Digital Transformation: perché è importante in termini di capitale umano

La Digital Transformation è dunque il passaggio che le aziende effettuano dalla “semplice” Automation all’IT, e, più ad ampio raggio, l’adozione di tecnologie digitali sempre più evolute per l’incremento della performance d’impresa.

Riferendoci a definizioni specifiche di questa svolta epocale, sappiamo che il noto progetto The Agile Elephant parla della Trasformazione Digitale come di un insieme di processi che comportano anche “un cambiamento di leadership, un modo di pensare diverso, nuovi modelli di business”, e non soltanto dell’utilizzo della tecnologia per migliorare l’esperienza di tutte le parti in relazione con l’impresa.

Al cuore della Digital Transformation non ci sono dunque le “cose” e neppure la tecnologia, quanto piuttosto le persone, perché è di esse che si compongono le organizzazioni.

In questo senso possiamo dunque asserire con certezza che il processo di Trasformazione Digitale interessi prima di tutto il capitale umano di un’azienda, e che il capitale umano necessiterà a sua volta delle giuste competenze per affrontare tale evoluzione in modo efficace.

In effetti, gli investimenti in Digital Transformation non sono solo relativi alle tecnologie vere e proprie, ma anche a nuovi set di skill – sia hard che soft – per un’ottimale gestione dei processi in chiave digitaleTrasformare le persone e favorire il miglioramento delle loro competenze o addirittura lo sviluppo di un nuovo know-how sono elementi imprescindibili per continuare ad innovare.

Trasformazione Digitale: un processo di evoluzione trasversale per l’impresa

È anche importante sottolineare che tutte le aree e i reparti – e dunque anche le persone che ne fanno parte – dovranno essere interessati dalla Trasformazione Digitale.

Un esempio?

Se, da un lato, stiamo assistendo a un rapido cambiamento nelle abitudini dei consumatori, per soddisfare adeguatamente le nuove esigenze del mercato anche il reparto Sales e quello Marketing dovranno conoscere le strategie ideali a rispondere alle nuove sfide. Strumenti come CRM ed ERP, tool di Sales & Marketing Automation e di Performance Strategy sono ormai estremamente pervasivi proprio in virtù della loro efficacia e versatilità, poiché non soltanto consentono un controllo assoluto di tutti i processi aziendali, dall’acquisto delle materie prime alla distribuzione dei prodotti finiti, ma anche la valutazione delle opportune strategie di vendita e fidelizzazione.

Contestualmente, anche il Customer Care si trova oggi nella posizione di dover evolvere per performare. Dagli specialisti dell’assistenza clienti ci si attende la capacità di effettuare ricerche qualitative e quantitative, di comunicare con le aree Sales e Marketing, di individuare e correggere i cosiddetti “pain point” (punti deboli) e di rispondere, risolvendole, alle esigenze degli interlocutori.

Ogni ambito dell’attività d’impresa è oggetto di questa evoluzione; dalla produzione fino al management, e non a caso le aziende considerate “digitalmente mature” sono quelle che hanno puntato tutto sulla ripianificazione delle loro attività e delle loro strategie di business attraverso una sinergia di tecnologie digitali e skill umani.

Per contro, soltanto il 15% delle imprese ancora “in divenire” in termini di maturità digitale sostiene di avere sviluppato una strategia digitale chiara.

Cosa significa questo, in pratica? Che è fondamentale prima di tutto una comprensione delle modalità attraverso cui le tecnologie digitali possono influire sul business e migliorarlo.

Ecco perché concetti come Digital Framework e Change Management si rivelano cruciali per garantire alle imprese la spinta necessaria a evolvere digitalmente.

Il Digital Framework è l’insieme di regole, know-how e procedure al cuore della semplificazione dei processi d’impresa nell’ambito della Digital Transformation. Quando strutturato correttamente, permette all’organizzazione di evolversi, performare e mostrare la giusta resilienza in un contesto in rapida evoluzione come quello attuale. HT lo declina proponendo l’adozione di SAP S/4HANA quale piattaforma abilitante di tale trasformazione.

Il Change Management è invece l’approccio al cambiamento che permette la transizione da un modello corrente a un assetto ideale e desiderato. Non si compone di una singola azione, quanto piuttosto di un processo articolato e continuo da studiare con la massima cura, perché comporta non soltanto un cambiamento delle attività di gestione aziendali ma anche delle abitudini delle persone che fanno parte dell’impresa.

Queste ultime in particolare necessitano del giusto sostegno in questo processo perché la natura umana, tipicamente, tende a “resistere” al cambiamento.

Il Change Management secondo H.T. High Technology

Il Change Management è, per definizione, un processo di cambiamento. Nell’ambito della Trasformazione Digitale, è anche da considerarsi un’evoluzione inevitabile e necessaria a strutturare processi organizzativi di sviluppo ottimali, finalizzati ad un sensibile incremento delle performance complessive dell’impresa, a partire dall’implementazione dei diversi elementi che la compongono.

H.T. High Technology mette a disposizione la sua lunga esperienza e le sue consolidate competenze per il Change Management delle imprese.

Il team deputato alla Business Consulting Unit fornisce supporto organizzativo, strategico e operativo per facilitare e accelerare le più importanti scelte di cambiamento delle imprese clienti, offrendo anche sostegno in tutte le fasi di passaggio verso un modello organizzativo più efficace.

Per H.T. High Technology, Il Change Management si sviluppa in tre fasi fondamentali:

  • Il Diagnostic Assessment, che permette di identificare la prontezza aziendale, definire gli obiettivi di business e la roadmap di sviluppo.
  • Il Change Management vero e proprio, che consiste nel supporto alle organizzazioni nella gestione del cambiamento di un sistema ERP, indirizzando iniziative ad hoc nell’ambito della trasformazione.
  • L’Operative Model, inteso come l’ottimizzazione di processi e la revisione dei modelli di business in specifiche aree funzionali.

In questo senso, il Change Management si rivela il driver fondamentale per una trasformazione che sappia conferire il giusto valore a concetti cruciali per il successo di qualunque organizzazione, come la crescita, l’innovazione e la competitività.

Entra in contatto con gli specialisti di H.T. High Technology per iniziare insieme questo percorso virtuoso.

Scritto da: Redazione HT

17 Maggio 2021
Altre news

HT SAP ACADEMY inizia a ottobre 2022: intraprendi con noi il tuo percorso professionale!

Come l’intelligenza artificiale migliora la produttività aziendale

La migrazione a SAP S/4HANA nell’ottica Industry 4.0

H.T. High Technology: il partner per la Trasformazione Digitale nell’industria Chimica

H.T. High Technology sarà presente a CONNEXT 2021: scopri i dettagli

Che importanza avrà il Cloud Manufacturing nel prossimo futuro?

Scopri cosa possiamo fare
per la tua azienda

Chiedi una consulenza personalizzata
Torna su